Dipartimento Tecnologie Energetiche

Sistemi e Tecnologie per la Mobilità e l’Accumulo

Laboratorio Sistemi e Tecnologie per la Mobilità e l’Accumulo  DTE-PCU-STMA

Il Laboratorio opera nei settori dei sistemi per la mobilità e per lo sviluppo della rete elettrica nazionale, delle attività connesse all’accumulo elettrico, sia stazionario che per usi di trazione, e della mobilità sostenibile, elettrica e non. Svolge attività di ricerca su strumenti e sistemi avanzati per l’analisi e la gestione dei sistemi di trasporto passeggeri e merci e su veicoli a basso impatto ambientale ed implementa strumenti e sistemi avanzati per l’analisi e la gestione dei sistemi di trasporto passeggeri e merci. Il Laboratorio opera nel campo dello sviluppo di componenti e tecnologie veicolari innovative per la mobilità a basso impatto ambientale (combustibili alternativi, motorizzazioni elettriche ed ibride, accumulo elettrico di bordo) e realizza applicazioni dimostrative, nuove soluzioni (prototipi H/W e S/W) e servizi per la  mobilità sostenibile.Svolge attività di ricerca e di servizio per lo sviluppo della rete elettrica nazionale attraverso: a) l’esecuzione di prove di caratterizzazione (anche di tipo abuse test) e vita di sistemi di accumulo elettrico in ambito pubblico e privato, b) la sperimentazione di sistemi per la generazione e l’accumulo distribuito, finalizzata alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti e allo studio delle smart grid.

Nel dettaglio:

  • realizza nuovi strumenti in ambiente ITS di ausilio all’analisi, al monitoraggio e alla gestione dinamica del traffico veicolare;
  • implementa algoritmi e sistemi di supporto alla gestione del traffico veicolare e pedonale in situazioni di emergenza;
  • sviluppa metodologie e strumenti innovativi per la  definizione di  politiche  e valutazione energetico-ambientale ed economica di scenari di intervento  sulla mobilità;
  • sviluppa sistemi avanzati per  la gestione ottimizzata del trasporto e della distribuzione delle merci;
  • sviluppa e caratterizza sistemi di accumulo elettrico per usi mobili e stazionari;
  • sviluppa e caratterizza sistemi di trazione di tipo innovativo, al banco e su strada, veicoli a propulsione termica, elettrica o ibrida termico-elettrica;
  • sperimenta nuove soluzioni e servizi di mobilità nel settore del trasporto urbano;
  • svolge studi per la transizione verso l’elettrificazione del trasporto passeggeri e merci;
  • realizza attività sperimentali relative alla sicurezza dei dispositivi di accumulo in situazioni incidentali, in collaborazione con il Corpo Nazionale dei VVF.