Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili

Smart Grid e Reti Energetiche

Laboratorio Smart Grid e Reti Energetiche (TERIN-SSI-SGRE)
Responsabile: 

Il Laboratorio svolge attività di studio, analisi, ricerca e sviluppo di tecnologie, metodologie e dispositivi per applicazioni nel settore delle Smart Grid e delle reti e microreti energetiche in presenza di poligenerazione distribuita e accumulo energetico, e per l’integrazione in rete delle fonti rinnovabili, la gestione flessibile della produzione e della domanda e l’erogazione di servizi ancillari.
Studia le problematiche della generazione distribuita e delle reti intelligenti, sviluppando le relative strategie di gestione, controllo ed ottimizzazione mediante approcci multi-obiettivo anche in relazione alle diverse richieste di fornitura di servizi energetici, ed implementa modelli per la valutazione della producibilità energetica da FER e dei profili di carico anche attraverso tecniche di IA e Big data analysis.
Studia ed implementa tecniche e soluzioni di cybersicurezza per le reti energetiche integrate. Progetta ed implementa tecniche e soluzioni per il miglioramento della adeguatezza, affidabilità, resilienza e sicurezza delle reti elettriche in presenza di generazione distribuita da fonte rinnovabile.
Analizza, sviluppa e caratterizza dispositivi di conversione dell’energia per sistemi di produzione da fonte rinnovabile, in particolare solare, per il loro interfacciamento in rete e per l’erogazione di servizi ancillari.
Conduce, inoltre, attività di ricerca sulle tecnologie e metodologie per l’integrazione delle reti energetiche e lo sviluppo di hub-energetici multi-vettore e comunità energetiche in presenza di accumulo energetico.
Progetta, sperimenta e caratterizza i componenti ed i sistemi per la diffusione delle applicazioni dell’accumulo termico a bassa temperatura, implementando le relative tecniche di gestione e controllo nelle reti termiche e per la loro integrazione nelle reti energetiche.
Il Laboratorio è dotato di strumentazione e sistemi di analisi, misura e diagnostici all’avanguardia, nonché di impianti e infrastrutture dalla scala laboratorio fino alla scala prototipale e pilota.
Partecipa a progetti nazionali ed europei, gruppi di lavoro, commissioni e comitati, anche normativi, organismi ed organizzazioni nazionali ed internazionali operanti nei settori di proprio intervento.
Svolge azioni di supporto alle istituzioni, alla Pubblica Amministrazione e alle imprese del settore anche attraverso l’erogazione di servizi di ingegnerizzazione e tecnico-scientifici avanzati, e sostiene l’innovazione ed il trasferimento di tecnologie e conoscenze al sistema produttivo ed educativo per concorrere ad accrescere la competitività dell’industria nazionale e la diffusione della cultura tecnico-scientifica nella società.