Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili

Tecnologie, Processi e Impianti per la Valorizzazione di Biomasse, Residui e Rifiuti

Laboratorio Tecnologie, Processi e Impianti per la Valorizzazione di Biomasse, Residui e Rifiuti (TERIN-BBC-PBR)
Responsabile:

Il Laboratorio conduce attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione nel settore dei processi termochimici avanzati finalizzati alla valorizzazione energetica di biomasse, residui e rifiuti, ed alla sintesi di co-prodotti ad alto valore aggiunto, attraverso la progettazione, la realizzazione e l’esercizio sperimentale di impianti e infrastrutture dalla scala laboratorio a quella prototipo e pilota.
Nello specifico effettua attività di studio, modellistica, qualificazione tecnologica e di processo e di prototipizzazione, con riferimento ai processi di conversione termochimica per la produzione di energia elettrica e/o termica, ai sistemi di purificazione, alle tecniche separative e di upgrading del syngas per la sua conversione in biocombustibli e biocarburanti liquidi e gassosi (bio-metano di sintesi, Bio-SNG, MeOH, DME, Fisher-Tropsch, etc.), in biolubrificanti, in prodotti bio-based, compresi intermedi chimici, etc.
Caratterizza e qualifica biomasse, rifiuti, correnti e prodotti di processo in funzione delle relative applicazioni in ambito energetico.
Effettua attività progettuali e di servizio a supporto dell’esercizio sperimentale degli impianti e delle infrastrutture pilota ed assicura la gestione delle strumentazioni analitiche associate al controllo di processo.
Supporta la Divisione nelle attività di progettazione, realizzazione e commissioning delle nuove infrastrutture di ricerca, di manutenzione ed esercizio sperimentale, revamping ed upgrading di quelle esistenti.
Partecipa a progetti, gruppi di lavoro, commissioni e comitati, anche normativi, organismi ed organizzazioni nazionali ed internazionali operanti nei settori di proprio intervento.
Svolge azioni di supporto alle istituzioni, alla Pubblica Amministrazione e alle imprese del settore anche attraverso l’erogazione di servizi di ingegnerizzazione e tecnico-scientifici avanzati, e sostiene l’innovazione ed il trasferimento di tecnologie e conoscenze al sistema produttivo ed educativo per concorrere ad accrescere la competitività dell’industria nazionale e la diffusione della cultura tecnico-scientifica nella società.