Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili

Metodologie, Approcci e Strumenti per l’analisi della Sostenibilità delle Tecnologie Energetiche

Sezione Metodologie, Approcci e Strumenti per l’analisi della Sostenibilità delle Tecnologie Energetiche (TERIN-STE)
Responsabile: 

Svolge attività di studio, analisi e valutazione di sostenibilità con l’obiettivo di definire e sviluppare approcci, strumenti e soluzioni per favorire la diffusione e l’accettabilità sociale delle tecnologie, delle fonti e dei vettori energetici innovativi, per la transizione verso un sistema energetico ed economico decarbonizzato.
Le valutazioni di sostenibilità, inclusiva di tutti gli aspetti (economico, sociale ed ambientale), saranno condotte con metodi basati su Life Cycle Thinking (Environmental Life Cycle Assessment, Social Life Cycle Assessment e Life Cycle Costing) e riferite a materiali, tecnologie, processi, componenti, sistemi energetici, per i diversi settori e usi finali (industria, trasporti e mobilità, civile e residenziale). 

Nello specifico, la Sezione si occupa di: 

  • sviluppare e implementare approcci metodologici e operativi di valutazione della sostenibilità in relazione alle problematiche e alle peculiarità dei sistemi connessi alla transizione verso un sistema energetico sostenibile basato su nuove fonti e vettori energetici puliti (tra cui fonti rinnovabili, idrogeno e derivati, bioenergia, etc.);
  • studiare soluzioni avanzate di modellizzazione e uso dei dati e di individuazione delle categorie di impatto e dei modelli di caratterizzazione più adeguati per il calcolo degli indicatori di sostenibilità;
  • elaborare indicatori energetici ed economici di redditività quali, ad esempio, il costo livellato dell’idrogeno (LCoH) e dell’elettricità (LCoE), il valore attuale netto (NPV), il tasso di ritorno interno (IRR), etc., con l’ausilio di dati primari e da letteratura delle relative filiere, acquisiti anche attraverso il supporto/contributo delle altre Unità dipartimentali;
  • individuare e definire, in collaborazione con le Unità dipartimentali, approcci di eco-design per lo sviluppo sostenibile e su larga scala delle tecnologie prese in esame;
  • individuare e definire dati e strumenti per la replicabilità di progetti e processi in ambito energetico, condurre analisi dei potenziali di mercato, fornire supporto alle decisioni di pianificazione di investitori e sviluppatori di progetti, e delineare raccomandazioni a supporto delle Istituzioni e dei decisori politici;
  • effettuare, in collaborazione con le Unità dipartimentali e altre Unità dell’ENEA, analisi e valutazioni di sviluppo e penetrazione delle diverse tecnologie e applicazioni energetiche per la decarbonizzazione degli usi finali;
  • promuovere e sostenere, in accordo con le Unità dipartimentali, progetti di ricerca ed iniziative, a livello nazionale ed internazionale, in tema di sostenibilità ambientale, sociale ed economica delle nuove tecnologie energetiche per la transizione energetica.